Appassionata ai videogiochi sin dalla tenera età di 5 anni, da li la sua passione non ha mai smesso di crescere, tanto da arrivare ad oggi a possedere ogni tipo di console.
Già da bambina si travestiva dalla principessa Zelda, da Wario o da Doremi, aiutata dai suoi genitori e dalla nonna che le cuciva i piccoli costumi.
Non conosceva la parola “cosplay”, si divertiva a vestirsi con costumi strani e impersonificare i suoi eroi preferiti, in modo del tutto genuino.
Crescendo si è avvicinata di più a questo mondo, cercando di imparare divertendosi e seguendo ciò che le piace piuttosto che la moda del momento.
Il suo primo cosplay è stato Link in versione femminile, tratto dalla saga di Zelda, la sua preferita

Error occured while retrieving the facebook feed